capodannopadova.it - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Padova e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannopadova.it

Come Arrivare a Padova

Guida per raggiungere facilmente la citta' di Padova in aereo, in treno o in autobus

Situata al confine orientale della Pianura Padana, Padova è raggiungibile con diverse vie di comunicazione, che si sono sviluppate nel corso degli anni, per servire uno dei nodi industriali più importanti dell’Italia Settentrionale e di tutta Europa. Già in epoca romana, la città veneta era un crocevia, e alcuni dei percorsi stradali tracciati dagli antichi romani continuano a esistere ancora oggi.

 

Aereo:a Padova si trova un aeroporto civile, che si limita a fare da scalo per piccoli aerei da turismo. La città può però essere facilmente raggiunta con i due aeroporti vicini, che servono anche il capoluogo di regione Venezia. Il primo dei due scali è l’Aeroporto Internazionale Marco Polo, che si trova in località Tessèra, a pochi km dal centro veneziano e a meno di un’ora di bus da Padova. L’autobus collega a Padova anche l’Aeroporto A. Canova di Treviso, in cui atterrano le principali compagnie internazionali low cost. Una terza opzione, infine, è l’Aeroporto Valerio Catullo di Verona, da cui ci si può muovere verso il centro padovano con il treno o con il bus.

 

Autobus: per arrivare, invece, direttamente col pullman a Padova, la rete autostradale è fitta, funzionale e comoda. Il viaggio in pullman può rivelarsi davvero economico e privo di qualsiasi preoccupazione legata alle fasi di guida o al cambio da un mezzo a un altro. Arrivando da Sud, è sufficiente prendere l’autostrada A13 Bologna-Padova. Per chi arriva da Est, invece, si può viaggiare sull’autostrada A4 Milano-Venezia e, poi, uscire a Padova Est. L’A4 può essere imboccata anche da ovest, in questo caso è sufficiente uscire a Padova Ovest. Tutte le uscite permettono di arrivare sulla tangenziale locale e, da lì, raggiungere le varie zone della città.

 

Treno: in quanto al trasporto ferroviario, passano per Padova tutti i treni che si muovono sulle assi Milano-Venezia e Bologna-Venezia. I collegamenti diretti sono numerosi e i treni veloci permettono di arrivare in città in poche ore, partendo da Milano, Torino, Roma, Firenze e, ovviamente, Venezia. I collegamenti ferroviari sono diretti anche verso Nord, ad esempio Cortina d’Ampezzo, e verso tutte le altre città venete. La stazione principale è quella storica, a cui si aggiungono le stazioni di Padova Campo di Marte e Padova Interporto. Quest’ultima è dedicata unicamente al traffico di merci e serve la grande area industriale locale.

publisher
back to top